1. Fondirigenti
  2. News
  3. Cos’è l’industria 4.0 e perché è importante saperla affrontare

4Lug 2018

Cos’è l’industria 4.0 e perché è importante saperla affrontare

Industria 4.0: cos’è?

Negli ultimi tempi, si sente parlare sempre più spesso di Industria 4.0, eppure ancor oggi non tutti sanno esattamente di cosa si tratti e perché sia così importante saperla affrontare.

Si tratta di una rivoluzione industriale, la quarta per esattezza. Il termine Industria 4.0 indica una tendenza dell’automazione industriale che integra alcune nuove tecnologie produttive per migliorare le condizioni di lavoro e aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti. Sul piano macro-economico si tratta di un trampolino per ridare slancio all’economia italiana, secondo Paese manifatturiero d’Europa.

Le nuove tecnologie digitali avranno un impatto profondo nell’ambito di quattro principali direttrici di sviluppo: la prima riguarda l’utilizzo dei dati, la potenza di calcolo e la connettività e si declina in big data, open data, Internet of Things, machine-to-machine e cloud computing per la centralizzazione delle informazioni e la loro conservazione.

La seconda è quella degli analytics: una volta raccolti i dati, bisogna ricavarne valore. Oggi solo l’1% dei dati raccolti viene utilizzato dalle imprese, che potrebbero invece ottenere vantaggi “imparando” dai dati via via raccolti e analizzati.

La terza direttrice è l’interazione tra uomo e macchina, che coinvolge le interfacce “touch”, sempre più diffuse, e la realtà aumentata.

Infine c’è tutto il settore che si occupa del passaggio dal digitale al “reale” e che comprende la manifattura additiva, la stampa 3D, la robotica, le comunicazioni, le interazioni machine-to-machine e le nuove tecnologie per immagazzinare e utilizzare l’energia in modo mirato, razionalizzando i costi e ottimizzando le prestazioni.

L’importanza dell’Industria 4.0: affrontare la digitalizzazione

Se vi è una parola che può descrivere l’Industria 4.0, è sicuramente ‘digitalizzazione’. Questo processo richiede l’impiego non solo di tecnologie adatte, ma anche di specialisti in grado di gestire le problematiche relative ai processi di transizione dall’analogico al digitale.

Il processo in sé cambierà completamente il lavoro, non solo per i più junior, ma anche per i dirigenti che dovranno adeguarsi al cambiamento, acquisendo nuove skills.

Cos'è l'industria 4.0 e perché è importante saperla affrontare - chiodini collegati da fili

Nel 2020 il problem solving rimarrà la soft skill più ricercata, ma diventeranno più importanti il pensiero critico e la creatività. Proprio perché lo scenario è in rapida evoluzione, dobbiamo attrezzarci per cogliere i benefici dello Smart Manufacturing, l’innovazione digitale nei processi dell’industria.

Come ci ricorda l’Osservatorio sulla Digital Innovation del Politecnico di Milano, nel breve termine si possono prevedere saldi occupazionali negativi, nel medio-lungo termine non è assolutamente certa una contrazione degli occupati in numero assoluto, considerato anche l’impatto nell’indotto, in particolar modo nel terziario avanzato.

Il nostro Paese deve sapere cogliere a pieno i benefici della quarta rivoluzione industriale, attuando iniziative sistemiche per lo sviluppo dello Smart manufacturing e fornendo ai lavoratori le competenze digitali per le mansioni del futuro. Sarà necessario quindi sviluppare delle nuove competenze nella gestione dei dati, ma anche munirsi di strumenti hardware e software in grado di sfruttare i vantaggi della della quarta rivoluzione industriale. Con questi obiettivi è stato varato il Piano Nazionale Industria 4.0.

Nel nostro Paese, come rileva un’indagine promossa da Federmeccanica, esiste una scarsa conoscenza di Industria 4.0 anche da parte di manager e imprenditori.

Cos'è l'industria 4.0 e perché è importante saperla affrontare - braccio robotico

In considerazione dell’importanza del tema, Fondirigenti ha deciso di finanziare – nell’ambito delle proprie iniziative strategiche 2017 – il progetto “Ricomincio da…4”, promosso da Federmeccanica e Federmanager, con l’intento di avviare un percorso di in-formazione on-line dedicato a “Industria 4.0“.

La finalità del progetto è quella di accompagnare gli imprenditori e i dirigenti d’azienda nel percorso di transizione verso Industria 4.0.

Ricomincio da…4, infatti, si pone l’obiettivo di contribuire ad accrescere la consapevolezza dei dirigenti sul tema Industria 4.0, al fine di poter avviare o implementare il ricorso alle nuove tecnologie.

Attraverso una piattaforma web messa a disposizione da Fondirigenti , imprese e manager possono fruire di contenuti In-Formativi dedicati a tecnologie, competenze, organizzazione del lavoro e strumenti finanziari.