1. Fondirigenti
  2. Fabbrica del Management
  3. Progetti Realizzati
  4. Agenzia Integrata di Servizi

Agenzia Integrata di Servizi

Agenzia Integrata di Servizi

IL PROGETTO

L’iniziativa, realizzata da Fondirigenti e finanziata dal Ministero del Lavoro, si propone di realizzare un’indagine volta alla modellizzazione di un’agenzia di servizi integrati a supporto dello sviluppo delle competenze dei lavoratori e della competitività delle imprese.


GLI OBIETTIVI

L’Agenzia di intermediazione costituisce un efficace strumento per perseguire le politiche del lavoro. Il suo tratto distintivo è quello di offrire una serie integrata di servizi piuttosto che servizi singoli e isolati, interpretando le agenzie di intermediazione come nuove “agenzie di sviluppo” in grado di accompagnare l’individuo con una cassetta degli attrezzi completa di ogni strumento utile al suo orientamento, mobilità e reinserimento. Gli elementi di innovazione del modello sono: integrazione interna dei diversi servizi; integrazione esterna con altri operatori; forte peso della dimensione territoriale; integrazione politiche attive e passive; erogazione dei servizi in una logica circolare.


I DESTINATARI

I soggetti interessati a disporre dei risultati dello studio sono le Parti Sociali, quali soggetti attivi del nuovo “welfare to work”, nonchè le istituzioni pubbliche preposte alla disciplina del mercato del lavoro.


LE ATTIVITA’

I servizi “core” previsti dal modello dell’agenzia per la formazione e l’occupabilità, da fornire in maniera integrata e diffusa sul territorio, sono quelli di orientamento e nuova transizione per un buon inserimento e differenti prospettive lavorative; nuovi ammortizzatori, bilaterali, solidali e mutualistici, più innovativi e diretti allo sviluppo; analisi di trend e ricerche per lo sviluppo del territorio verso nuove frontiere; formazione per occupati e disoccupati, per l’inserimento, la mobilità e la crescita professionale.


I NUMERI

I risultati dell’indagine sono stati trasmessi al Ministero del Lavoro e inseriti nel Libro Verde del Ministero del Lavoro sul futuro del modello sociale. Inoltre è stato realizzato un workshop di presentazione dei seminari.