1. Fondirigenti
  2. Fabbrica del Management
  3. Progetti Realizzati
  4. Beni Confiscati

Beni Confiscati

Beni Confiscati

IL PROGETTO

L’iniziativa ha mirato alla formazione di manager dell’area di Milano per la gestione di aziende e beni confiscati dallo Stato alla mafia, anche al fine di ripristinare condizioni di legalità nel tessuto economico e imprenditoriale. Ha visto la collaborazione tra diverse istituzioni: oltre a Fondirigenti, con i promotori Assolombarda, Aldai e Agenzia Nazionale per i Beni Sequestrati e Confiscati (ANBSC), sono stati coinvolti il Ministero dell’Interno, il Tribunale di Milano e prestigiose business school e Università.


GLI OBIETTIVI

Realizzazione di un modello sperimentale per valorizzare l’esperienza dei manager attualmente non occupati nell’attività di valutazione delle aziende sequestrate e di gestione di quelle oggetto di confisca.


I DESTINATARI

Il progetto si è rivolto a una popolazione manageriale alla ricerca di nuove opportunità.


LE ATTIVITA’

Il progetto si è articolato in quattro fasi:

  • La istituzionalizzazione del gruppo di soggetti promotori dell’iniziativa;
  • La modellizzazione del check up strategico finanziario che valuti il potenziale delle aziende;
  • La formazione dei dirigenti non occupati da indirizzare a questa iniziativa;
  • I project work con l’elaborazione dei business plan per la riconversione del bene e la proposta di “restituzione” alla collettività in termini di bene sociale.

I NUMERI

63 manager coinvolti