1. Fondirigenti
  2. News

News

12Apr 2018

Expertise Road: quali competenze per Industria 4.0

L’iniziativa nasce per dare una risposta alle esigenze di professionalità tecniche qualificate delle imprese emiliano-romagnole. Expertise Road è un progetto promosso da Fondirigenti, e realizzato da Confindustria Emilia-Romagna e Federmanager Emilia Romagna, con l’obiettivo di far emergere i nuovi fabbisogni delle aziende in ottica Industria 4.0, aggiornare i contenuti dei profili professionali più richiesti dalle imprese e innovare i programmi della formazione tecnica e manageriale.

L’iniziativa prevede un ciclo di 9 focus group che coinvolgono manager delle risorse umane e delle aree tecniche di oltre 60 imprese dei principali settori produttivi dell’Emilia-Romagna. In particolare sono previsti focus dedicati a meccatronica, motoristica, packaging, automazione, alimentare, ceramica, biomedicale, energia/ambiente, logistica e servizi. Dopo i focus group seguiranno alcune sperimentazioni per condividere e applicare le indicazioni sui fabbisogni emergenti di competenze espressi dalle imprese con i rappresentanti degli Istituti Tecnici, delle Fondazioni ITS e dei centri di formazione della regione.

Premessa del Piano Expertise Road è stata un’analisi internazionale che ha comparato la formazione tecnica in Italia con la formazione terziaria in Germania, in particolare con le esperienze di Fachhochschule, e in altri Paesi, con alcune best practices in Svezia, Francia e Canada.

Leggi il Comunicato stampa

Per informazioni: www.cis-formazione.it/it/expertise-road

 

 

10Apr 2018

Ecosistema Together: premiata la migliore idea di startup

Si è concluso con un evento finale a Roma il progetto Ecosistema Together, con la premiazione di Staycool, l’idea imprenditoriale per il risparmio energetico scelta come migliore startup tra quelle nate nel corso delle cinque tappe del percorso progettuale.

Al team vincitore è andato il premio speciale della commissione, con la partecipazione a uno Study Tour in Silicon Valley, in programma nel mese di giugno. Ecosistema Together è un progetto patrocinato da Fondirigenti e realizzato da Federmanager Academy, con la collaborazione di Digital Magics, incubatore di startup digitali Made in Italy.

Il percorso ha preso l’avvio a Roma nel mese di gennaio e ha toccato cinque tappe su tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo di creare un ecosistema virtuoso in cui sviluppare l’innovazione.

Una attività di confronto e lavoro qualificato che ha visto protagoniste oltre venti imprese aderenti a Fondirigenti, più di 20 startup italiane, selezionate da Digital Magics, inseme a manager e professionisti che hanno agito come freelance e esperti, a supporto delle stesse aziende e startup.

Leggi il Comunicato stampa

29Mar 2018

Digital Assessment e Innovation Hub per le imprese del Piemonte

Le iniziative strategiche di analisi del fabbisogno e modellizzazione del sistema di servizi a supporto dell’innovazione finanziate da Fondirigenti in Piemonte forniscono un contributo significativo a supporto della trasformazione digitale delle imprese aderenti.

Nell’ambito dei progetti, realizzati in stretta collaborazione tra Politecnico di Torino, Skillab, Digital Innovation Hub del Piemonte e Associazioni di Confindustria e Federmanager, è stata messa a punto una metodologia di digital readiness assessment per valutare la maturità delle imprese del territorio a investire in iniziative di innovazione digitale e la portata dei fabbisogni di competenze necessari per applicare al meglio le nuove tecnologie.

La prossima sfida sarà quella di passare dalla fase di ricerca/sperimentazione ad una “industrializzazione” del modello di audit e alla messa a punto di una struttura di collegamento e coordinamento in grado di supportare le imprese, specie le PMI, a cogliere le molteplici opportunità offerte da Industria 4.0, facendo leva sulle competenze manageriali. 

27Mar 2018

Evento: Ritorno alle competenze per gestire la complessità

Fondirigenti ha partecipato all’evento Ritorno alle competenze per gestire la complessità organizzato da Vises, onlus di riferimento di Federmanager presso la Luiss Guido Carli, nell’ambito della quinta edizione degli incontri sui temi dell’Innovazione Sociale e dello Sviluppo Economico, il 27 marzo scorso.

Il mercato del lavoro sta vivendo una profonda evoluzione ed occorre rivedere la concezione tradizionale dell’impresa come strumento per produrre solo profitto. La crisi che ha investito negli ultimi anni il nostro Paese ha coinvolto generazioni di età diverse: da una parte i millennials, che posseggono quella dimestichezza e quel mindset digitale diventate cruciali nelle aziende che guardano al futuro, dall’altra i Silver Workers che, grazie alla loro esperienza, hanno sviluppato un know-how imprescindibile, ma che rischiano di restare ai margini del cambiamento generato dalla rivoluzione tech. In questo scenario il valore etico-sociale risulta un fattore decisivo per lo sviluppo, con focus sulle competenze,  per affrontare sfide e criticità di un mondo del lavoro sempre più competitivo.

Leggi il Report Evento

 

12Mar 2018

Avviso 2/2018: al via i lavori della Commissione

Si è insediata la Commissione esterna incaricata della valutazione dei Piani formativi a valere sull’Avviso 2/2018, per la realizzazione di interventi finalizzati allo sviluppo della managerialità e competitività delle imprese aderenti.

L’Avviso 2/2018 prevede lo stanziamento di 10 milioni di euro, 15 mila euro ad azienda, per la formazione manageriale, su cinque diverse aree di intervento prioritarie per la crescita manageriale: 1) cyber security e data protection; 2) digitalizzazione dei processi organizzativi e/o produttivi; 3) internazionalizzazione; 4) credito, sostenibilità e investimenti; 5) project management per la gestione dell’innovazione.

I primi risultati fanno registrare una domanda in crescita ed un elevato interesse da parte degli aderenti. Sebbene si confermi ancora la concentrazione dei Piani formativi nelle Regioni del Nord con l’Emilia Romagna, il Veneto e la Lombardia che rappresentano circa il 60% dei Piani presentati, il Sud ha incrementato la propria partecipazione grazie anche ad una buona riposta della Campania.

L’interesse formativo prioritario delle aziende è sulla digitalizzazione dei processi aziendali, seguito dal tema più trasversale del Project Management. I temi del credito, sostenibilità e investimenti hanno invece fatto riscontrare un’adesione limitata. Molto ampia la platea dei fornitori individuati dalle aziende perlopiù su base territoriale, segno di un’attenzione della domanda verso la scelta di un’offerta sempre più personalizzata.

I lavori della Commissione esterna si concluderanno entro il mese di aprile, con la graduatoria finale degli interventi, per consentire al CdA di deliberare la graduatoria finale dei Piani formativi ammessi al finanziamento.

2Mar 2018

Le interviste ai protagonisti dell’innovazione digitale

In occasione delle Assise Generali di Confindustria 2018, Fondirigenti ha realizzato una serie di video interviste sui temi di  Industria 4.0 e Innovazione. Abbiamo chiesto a imprenditori, manager e rappresentanti del sistema associativo cosa pensano della rivoluzione digitale, quali trasformazioni apporterà a livello organizzativo e produttivo, quali sono le competenze su cui puntare con la formazione.

Tutte le interviste sono pubblicate sul canale YouTube Fondirigenti

28Feb 2018

La Survey sugli investimenti formativi 2018

Fondirigenti ha realizzato una survey sugli investimenti formativi per il 2018 per orientare le future azioni del Fondo, prendendo in esame i contenuti più rilevanti per manager e imprese e la percezione rispetto ai servizi del Fondo. Le oltre 600 risposte raccolte hanno confermato il focus su Industria 4.0, che rappresenta il tema più selezionato. A seguire Internazionalizzazione, Sostenibilità, Credito e Finanza, Fisco.

E’ stata chiesta ai partecipanti anche una valutazione sulla qualità dei servizi offerti da Fondirigenti, con risultati positivi con riferimento alle tempistiche e alle procedure.

23Feb 2018

Fondirigenti alle Assise Generali Confindustria

Fondirigenti ha partecipato il 16 febbraio scorso alle Assise Generali 2018 di Confindustria a Verona, per illustrare le attività e l’impegno sul fronte dell’innovazione, sui nuovi trend tecnologici, organizzativi di Industria 4.0 e conseguenti cambiamenti nelle competenze manageriali.

Oltre ai grandi temi quali la politica fiscale, il lavoro o il welfare, le Assise hanno messo a fuoco alcuni punti decisivi per lo sviluppo. Prima fra tutte l’innovazione, fondamentale per le imprese che giocano sul piano globale, anche attraverso le reti di impresa che rappresentano uno strumento decisivo, accanto allo sviluppo di infrastrutture.

“Mai come oggi Industria 4.0 è importante per le imprese italiane. Siamo dotati di creatività: con l’innovazione e con il digitale possiamo fare grandi cose” ha dichiarato il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia “Ad ogni livello, anche formativo, dobbiamo adeguarci alle migliori pratiche internazionali. Si deve capire che il mondo va avanti anche senza di noi, ma che possiamo giocare la nostra partita, se ci armiamo di strumenti adeguati”. Le nuove tecnologie richiedono personale qualificato, cultura digitale e tecnica, capacità di lettura dei dati e delle informazioni.

Il presidente di Fondirigenti Carlo Poledrini, ha partecipato al tavolo tecnico dedicato al tema della preparazione al futuro, attraverso la formazione “Manager e imprese sono chiamati a innovare radicalmente i propri approcci strategici e gestionali. Per questo ci proponiamo di attivare canali di dialogo e confronto con tutti gli attori istituzionali e gli stakeholder sui trend e le principali sfide della formazione manageriale”.

Leggi l’Articolo sull’Imprenditore

Leggi l’Impact Report

30Gen 2018

Avviso 1/2018 – proroga del termine di presentazione dei Piani formativi (art. 5 del Testo dell’Avviso)

Si informa che la scadenza per la presentazione dei Piani formativi, originariamente stabilita alle ore 13.00 del 31 gennaio 2018, è stata prorogata alle ore 13.00 del 7 febbraio 2018.

Conseguentemente, informazioni e chiarimenti sulla presentazione potranno essere richiesti, tramite la casella di posta dedicata, fino alle ore 13.00 del 1° febbraio 2018.

Restano valide tutte le altre disposizioni contenute nell’Avviso.

Pagina 1 di 512345