1. Fondirigenti
  2. News
  3. D20 Leader: grande partecipazione, il profilo dei candidati

12Lug 2019

D20 Leader: grande partecipazione, il profilo dei candidati

Ottimi risultati per il progetto D20 Leader, i cui termini per la candidatura si sono chiusi l’8 luglio scorso. A intraprendere la selezione poco meno di ottocento giovani tra i 20 e i 29 anni.

I 120 candidati che hanno superato la prima fase arrivano da tutta Italia: il 48% dal Nord, il 24,4% dal Centro, il 22,8% da Sud e isole e il 4,8% dall’estero. Il 57% sono maschi, il 43% femmine, mentre l’età media è 25 anni e mezzo. Oltre il 60% dei giovani è laureato e in molti (il 17%) stanno studiando e indosseranno presto la corona d’alloro. Alcuni hanno continuato gli studi dopo la laurea, con master, altri corsi di formazione o praticantati professionalizzanti. Ci sono poi ragazzi già occupati che hanno intravisto un’opportunità particolare nel progetto di Fondirigenti.

Tra i percorsi di studio, oltre la metà dei 120 candidati ha affrontato – o già concluso – corsi di laurea in Scienze politiche e Relazioni internazionali, Giurisprudenza, ed Economia. In molti vengono dal mondo della comunicazione e del marketing (15%) e sono diversi anche gli ingegneri (13%). Non mancano poi profili legate alle Scienze (Biologia, Biotecnologia e Medicina), alle Lingue, ragazzi che provengono dalle facoltà di Lettere, Filosofia, Storia e Beni culturali e dal mondo delle nuove tecnologie, dell’informatica e del design.

Parte ora l’ultima fase di assessment individuale e di gruppo per la selezione dei cinquanta giovani talenti che parteciperanno alla prima edizione del percorso formativo, in avvio a partire dalla fine di settembre.

 

Un percorso altamente innovativo

Il percorso formativo previsto, della durata di sei mesi, metterà i partecipanti di fronte alle grandi sfide della contemporaneità, con testimonianze di opinion leader, aziende e organizzazioni internazionali. D20 Leader non è un master o un percorso di specializzazione post laurea o post diploma, ma un luogo in cui coltivare talenti destinati a diffondere energie positive in tutto il Paese.

Si partirà da una prima fase di formazione residenziale, che dovrà fornire ai giovani partecipanti una comune base di conoscenze: dalle soft skills necessarie a un leader, ai principali trend in atto al momento e in futuro, alla capacità di riconoscere potenziali ambiti di azione. La seconda fase prevede uno study tour, occasione per conoscere da vicino la mission e le attività delle organizzazioni internazionali e dei più importanti luoghi dell’innovazione. La fase di project work consentirà poi di mettere in pratica quanto appreso: i partecipanti si potranno cimentare in progetti di innovazione in contesti operativi.

La prossima edizione dell’iniziativa, con ulteriori selezioni, è prevista a partire da gennaio 2020.

Tutte le informazioni saranno disponibili a breve sul sito di Fondirigenti.