1. Fondirigenti
  2. News
  3. Il manager del futuro: il contributo di Maria Raffaella Caprioglio, Presidente Umana SpA (5)

31Gen 2019

Il manager del futuro: il contributo di Maria Raffaella Caprioglio, Presidente Umana SpA (5)

La quarta rivoluzione industriale è il presente e sta già modificando profondamente il nostro modo di essere cittadini, lavoratori e imprenditori. Un mutamento che arriva alle radici delle aziende, che cambia i paradigmi, che trasforma le solide convinzioni.

Ogni imprenditore oggi sa che l’unico futuro possibile è quello che guarda al mondo dell’innovazione, della tecnologia, della connessione dei dati e delle esperienze.

Internet delle Cose, Cloud, Big Data, Cyber security, sono oggi parole entrate nell’uso comune. Fuori e dentro l’azienda. Ma oggi più che mai, la persona, rimane al centro di ogni processo innovativo. La guida, il timoniere, il conducente e il condottiero, il principale generatore di innovazione.

Barca a vela nel mare

In ogni comunità, soprattutto quella aziendale. Ecco che sull’uomo, sulle persone, si devono concentrare i nostri sforzi. Per individuare quella leadership capace di capire, generare e sviluppare nuovi processi, capace di farsi enzima per ogni innovazione, individuare e far crescere le potenzialità di ogni persona all’interno della “nuova fabbrica”.

Il manager d’azienda, in questo nuovo contesto, ha meno bisogno di ulteriori dati e informazioni. Ne dispone quasi illimitatamente ed è in grado di reperirli con maggiore facilità rispetto ad un recentissimo passato. Il tema prioritario, elemento esiziale per ogni azienda, è la capacità di capire quali dati e quali informazioni siano utili e, soprattutto, quali possano determinare azioni volte al beneficio dell’azienda sia in termini di miglioramento dei processi, sia in termini di risultato economico.

Ciò che più conta, oggi più di qualsiasi altro momento storico, è la capacità di leggere quei dati e quelle informazioni.

Leggi la versione integrale del contributo di Maria Raffaella Caprioglio