1. Fondirigenti
  2. News
  3. Le competenze professionali nel settore moda: imprese e formazione a confronto  

29Lug 2019

Le competenze professionali nel settore moda: imprese e formazione a confronto  

In un contesto globale in continua e rapida evoluzione, alcune professionalità scompaiono per far posto ad altre, e vedono cambiare radicalmente le proprie caratteristiche. Una rivoluzione che investe tutti i settori e che necessità una collaborazione attiva fra imprese e sistema formativo, per disegnare i percorsi più adeguati alle nuove figure richieste dal mercato.

Certamente il Sistema Tam (Tessile, Abbigliamento, Moda) è uno dei settori che risente dei maggiori cambiamenti, dove le imprese italiane continuano a riscontrare un elevato mismatch tra competenze richieste e i profili in uscita dal sistema formativo. Questo è particolarmente vero per i profili di tipo artigianale e di manodopera specializzata le cui competenze si sono profondamente modificate nel tempo.

Da queste premesse parte il progetto promosso da Fondirigenti e affidato a Ptclas, una società di consulenza incaricata di effettuare una ricerca sui profili richiesti e sulle professionalità più difficili da reperire, definendo al contempo le modalità formative necessarie a colmare i fabbisogni.

L’iniziativa prevede una serie di focus group e la realizzazione di una survey on-line, rivolta ad un target di 500 imprese italiane, indirizzata agli imprenditori e ai responsabili delle risorse umane, per individuare le professionalità richieste di qui a cinque anni, indicando eventuali difficoltà di reperimento, con particolare attenzione alle figure tecniche intermedie, quelle con le migliori prospettive occupazionali e più difficili da reperire.

I risultati della ricerca verranno diffusi tramite work-shop di confronto territoriali, con il coinvolgimento attivo dei manager e imprenditori del settore, e si concluderanno in autunno, in un convegno finale di diffusione dei risultati della ricerca.

Info: Ptclas